Colori - Poesia di Anna Torre

 

 

 

 

 

 

 

 

Limoni nel deserto, il giallo e l’avana

Il verde e l’oro del sole

La terra più contesa

Due patrie ed una terra

Gerusalemme degli uomini

I bambini sono pietre

Che lastricano il suolo d’Israele

Palestina del cielo

Le orme di corpi

Impronte sulla sabbia

 

I morti sono confusi

non ricordano il nome del proprio paese

ironia di un dolore

I vivi sono confusi

Non ricordano che la città è santa

Ironia di una religione

 

Gerusalemme di dio

Ti sei sentita l’eletta

Ma ogni terra è sacra

Ogni uomo è patria

Ogni paese è nel pianeta

Tutto il pianeta è nostro

Tutti gli uomini sono di terra.

 

[Anna Torre]